Tag Archives: Alstom

Burgo, Alstom e Buitoni, salvaguardare il lavoro

Casi diversi ma di pari importanza per il futuro dell’industria nel cuneese. Su tutti chiediamo l’attenzione del governo.
La Burgo di Verzuolo ha da poco comunicato l’intenzione di fermare la sua “linea 8”, iniziando così le procedure per il licenziamento di 143 dipendenti. Credo che un grande gruppo della carta, che fa della responsabilità sociale e ambientale i suoi biglietti da visita, sappia bene che disinvestire, alla lunga, è una scelta perdente. Ogni possibile soluzione e innovazione che permetta di recuperare posti di lavoro alla Burgo di Verzuolo deve avere l’attenzione che merita: questo è stato l’indirizzo adottato anche dalla Regione Piemonte e dell’Assessore Gianna Pentenero, che mercoledì 11 ottobre ha incontrato i vertici dell’azienda. Chiederemo l’attenzione del governo, così come già fatto per lo stabilimento Alstom di Savigliano. L’azienda francese sta procedendo alla fusione con il gruppo tedesco Siemens: ne verrà fuori il più grande gruppo europeo per la produzione di treni. Nell’accordo che si andrà a stringere fra i due, i 2700 operai italiani, molti dei quali impiegati a Savigliano e a Sesto San Giovanni, devono assolutamente essere salvaguardati. Sull’argomento, assieme al collega Taricco, abbiamo già presentato un’interrogazione parlamentare per sensibilizzare il Ministro Calenda.

Alstom: bene nuova commessa. Un’interrogazione per salvaguardare il lavoro

L’Alstom Ferroviaria ha vinto la commessa Trenitalia per fare 150 treni elettrici a media capacità: è un’ottima notizia anche per il sito di Savigliano, sicuramente un’eccellenza in Italia e in Europa. Nella “città del Pendolino”, col progressivo esaurirsi dei precedenti affidamenti a partire dal prossimo anno, si sarebbe potuto andare incontro ad un calo di lavoro. Con il collega Taricco, in precedenza avevamo presentato un’interrogazione al ministero dello Sviluppo economico e a quello delle Infrastrutture e dei Trasporti per chiarire la situazione nazionale dell’azienda Alstom Ferroviaria e porre il tema della salvaguardia del futuro produttivo e occupazionale.
In particolare, in questa interrogazione avevamo invitato il governo a garantire tempi certi per le gare d’appalto dei nuovi treni proprio per rendere effettivo il ricambio del materiale rotabile e migliorare al contempo la qualità del trasporto su ferro. Inoltre, per salvaguardare i posti di lavoro sul territorio nazionale, avevamo chiesto di convocare uno specifico tavolo con le parti sociali e le aziende coinvolte, anche valutando la possibilità di individuare strumenti per valorizzare nei bandi il riconoscimento delle maggiori sinergie possibili all’interno del settore.

Alstom: Ministro Poletti e Deputati PD incontrano lavoratori e dirigenza. Importante l’impegno in un settore strategico per il paese, in difesa di lavoro e competenze 

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 7 novembre, il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti – accompagnato dai deputati PD Chiara Gribaudo, Patrizia Manassero e Mino Taricco, presenti anche l’Assessore ai Trasporti Francesco Balocco e il sindaco della città Claudio Cussa – ha incontrato i rappresentanti dei lavoratori e la dirigenza dell’Alstom ferroviaria di Savigliano.

Insieme al Ministro, abbiamo voluto partire con l’incontrare i lavoratori e abbiamo raccolto da loro una forte preoccupazione per il proprio futuro occupazionale, di fronte all’incertezza di nuove commesse.” hanno dichiarato gli onorevoli del PD. “Ci sembra importante che la dirigenza locale abbia in questa occasione espresso l’intenzione di mantenere la presenza nel sito di Savigliano e di stare lavorando per portare nuovi ordini e nuove attività. Seguiremo da vicino l’evoluzione, a partire dal Consiglio comunale aperto del prossimo 17 novembre.

Raccogliamo e condividiamo infine la richiesta emersa sostanzialmente da tutti gli interlocutori, circa la necessità che il Pubblico recuperi un ruolo attivo nello stimolare la domanda e nell’organizzare l’offerta industriale in un settore altamente qualificato e strategico per il nostro Paese. Il Ministro Poletti ha detto di volersi coordinare con i suoi colleghi dei Trasporti e dello Sviluppo Economico perchè si possano mettere intorno ad un tavolo nazionale gli strumenti più utili già sperimentati in altre situazioni.

Alstom Ferroviaria, presentata interrogazione al Governo per chiedere Tavolo Nazionale

Questa mattina, 7 ottobre, la deputata cuneese Chiara Gribaudo ha depositato una interrogazione parlamentare sulla situazione dell’Alstom Ferroviaria di Savigliano.

«Dopo un periodo “espansivo” con le commesse degli scorsi anni, coinciso anche con nuove assunzioni e con interventi di innovazione degli impianti, l’azienda sembra ora trovarsi in una situazione di difficoltà. Gli ammortizzatori sociali per i progettisti, attivati di recente, sono motivo di preoccupazione proprio in ottica futura» ha dichiarato l’on. Gribaudo.

«Quello delle politiche ferroviarie è un settore strategico per il nostro Paese e non significa solo costruire nuove strutture. Ci sono competenze di chi lavora e tecnologie industriali che non possono essere perse, pena un grave impoverimento del nostro tessuto produttivo»

«Per questo, ho voluto portare la questione all’attenzione urgente del Governo chiedendo quali iniziative intenda mettere in campo per salvaguardare l’occupazione dei lavoratori dell’Alstom. Trattandosi di un gruppo multinazionale, credo sia importante che si apra un tavolo a livello dei Ministeri competenti del Lavoro e dello Sviluppo economico, dove le strategie per il futuro possano essere debitamente affrontate con parti sociali e proprietà internazionale» ha concluso l’on. Chiara Gribaudo.

3 ottobre: Il lavoro prende la parola! La crisi Alstom: quale futuro?

2014.10.03_LOCANDINA SAVIGLIANO

L’incontro si terrà  a Savigliano, alle ore 21.00 presso il Cinema AURORA, Via Giuseppe Ghione, 10 [vedi mappa]
Interverranno: Claudio CUSSA (Sindaco di Savigliano), Francesco BALOCCO (Assessore ai trasporti Reg. Piemonte), Giuseppina DE SANTIS (Assessore all’ Industria Reg. Piemonte), Giorgio AIRAUDO (Deputato, Comm. Lavoro della Camera), Chiara GRIBAUDO (Deputata, Comm. Lavoro della Camera), Domenico ANNIBALE (Vicepresidente Confindustria Cuneo), Marco RICCIARDI (Segretario provinciale Cgil Cuneo), Alberto TOMASSO (Segretario regionale Cgil Piemonte), Barbara TIBALDI (Segretario provinciale Fiom Cuneo), Vittorio DE MARTINO (Segretario regionale Fiom Piemonte) e Maurizio LANDINI (Segretario Generale Nazionale FIOM).

Venerdì 26 i parlamentari PD Gribaudo ed Esposito insieme al sindaco Cussa incontreranno i lavoratori dell’Alstom di Savigliano

Questo venerdì, 26 settembre alle 9.30, la deputata cuneese Chiara Gribaudo , insieme al Vicepresidente della Commissione Lavori Pubblici e trasporti del Senato Stefano Esposito, incontrerà il consiglio di fabbrica dell’Alstom Ferroviaria di Savigliano.

«Parliamo di un’azienda importantissima per il territorio, che si trova in una difficile situazione aziendale e occupazionale.» ha dichiarato Chiara Gribaudo. «Vogliamo per questo partire con l’incontrare i lavoratori i quali vivono oggi momenti di grande preoccupazione per il loro futuro.»

«Credo importante impostare da subito un coordinamento stretto fra i vari livelli istituzionali per questo all’incontro parteciperà anche il Sindaco di Savigliano, Claudio Cussa.» ha concluso l’on.Gribaudo.

Sopralluogo al Colle di Tenda e incontro con i lavoratori dell’Alstom

Questo venerdì, 26 settembre alle ore 10.30, le parlamentari cuneesi Chiara Gribaudo e Patrizia Manassero effettueranno un sopralluogo al Colle di Tenda. Accompagnate dal Vicepresidente della commissione Lavori Pubblici e Trasporti del Senato, Stefano Esposito, faranno il punto della situazione.

Le due parlamentari, anche a mezzo di due interrogazioni alla Camera e al Senato, chiedono al Governo di farsi carico di una attività di monitoraggio attivo e di coinvolgere Enti Locali e Associazioni di Categoria nella gestione delle criticità dei collegamenti stradali internazionali, quali sono il Tenda e la Maddalena, in modo da gestire al meglio i possibili disagi legati al maltempo o ai lavori in corso e minimizzare le conseguenze per imprese e cittadini.

In precedenza, alle 9.30, Chiara Gribaudo e Stefano Esposito incontreranno il consiglio di fabbrica dell’Alstom Ferroviaria di Savigliano. «Parliamo di un’azienda importantissima per il territorio, che oggi si trova in una difficile situazione aziendale ed occupazionale.» ha dichiarato Chiara Gribaudo. «Vogliamo per questo partire con l’incontrare i lavoratori i quali vivono oggi momenti di grande preoccupazione per il loro futuro.»