Riordino della disciplina dello spettacolo

L’8 novembre 2017 la Camera dei deputati ha approvato in via definitiva la delega al
Governo per il riordino della disciplina dello spettacolo.
Con l’approvazione di questa legge si conclude il progetto di riordino della
disciplina delle arti visive tracciato dal Ministero dei Beni e delle attività cultura e del
turismo.

La legge promuove il riordino della materia, anche tramite la delega al Governo a
varare un Testo unico denominato “Codice dello spettacolo”.
Revisiona, in particolare, il settore del teatro, della musica, della danza, degli spettacoli
viaggianti e delle attività circensi, nonché dei carnevali storici e delle rievocazioni
storiche.
Istituisce il Consiglio superiore dello spettacolo, in sostituzione della Consulta per lo
spettacolo.
Razionalizza la ripartizione del Fondo unico per lo spettacolo (FUS), aumentandone la
dotazione annua. Estende l’art bonus anche alle istituzioni concertistico-orchestrali, ai
teatri nazionali, ai teatri di rilevante interesse culturale, ai festival, alle imprese e ai
centri di produzione teatrale e di danza, nonché ai circuiti di distribuzione.
Introduce, infine, il credito di imposta per la la produzione musicale delle opere di artisti
emergenti.

Leggi di più: 236_DelegheDisciplinaDelloSpettacolo

Submit a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *