Minori stranieri non accompagnati, una misura di civiltà

La legge per la tutela dei Minori stranieri non accompagnati, approvata definitivamente dalla Camera il 30 marzo 2017, servirà a tutelare tutti quei ragazzi e quelle ragazze che, arrivati in Italia da bambini o adolescenti, da oggi non potranno essere respinti alla frontiera, avranno servizi dedicati all’infanzia e per la loro identificazione prioritaria. Sono state modificate le norme relative alle indagini e alla ricongiunzione familiare.
La legge ha lo scopo di proteggere quei minorenni dal destino incerto, al quale andavano incontro venendo rispediti sulle coste dell’Africa o inseriti senza alcuna distinzione nelle strutture dedicate agli immigrati e ai richiedenti asilo.
Si tratta di una normativa all’avanguardia per i diritti umani, applaudita dall’ONU e importantissima nel confronto con i partner europei.
Per saperne di più

Submit a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *