18 aprile, Cuneo: Michela Marzano presenta il suo nuovo libro “Non seguire il mondo come va”

2015.04.18_Marzano_web

Michela Marzano presenta a Cuneo il suo nuovo libro “Non seguire il mondo come va”

Il prossimo sabato 18 aprile, Michela Marzano sarà a Cuneo ospite dell’associazione Rifare l’Italia, per presentare il suo nuovo libro dal titolo “Non seguire il mondo come va”. Alle ore 18, presso la libreria “L’Ippogrifo” in Corso Nizza a Cuneo, dialogherà con la deputata cuneese Chiara Gribaudo e Andrea Pacella, coordinatore dell’associazione nel Piemonte 2.

Ringrazio Michela Marzano di aver voluto tornare a Cuneo in occasione di questo suo nuovo lavoro. – ha detto Chiara Gribaudo – Un libro che nasce da un punto di vista, come il suo, decisamente originale e libero. Ne emerge una riflessione profonda, onesta, a tratti dura, ma di certo fuori dalle rappresentazioni comuni su ciò che si può trovare quando, arrivando da una altra vita (e, nel suo caso, anche un altro paese) si accetta un impegno parlamentare e si passa dietro il sipario della politica “raccontata” dai media. Si entra così nel terreno della politica “vissuta”, a volte combattuta, e per questo soggetta a vittorie e sconfitte. Un racconto-intervista che non nega le contraddizioni, le fatiche, forse qualche delusione dell’”arte del possibile.Ma che, proprio per questo, come in un negativo, rende ancora più evidenti quei princìpi e valori (come la dignità, il rispetto, la serietà e l’onestà) che sono ancora per molti fonte di passione politica, di impegno concreto, e quindi terreno su cui ricostruire.”
Un libro, insomma, che non è solo di osservazione e critica ma che dice molto a tutti noi, cittadini e rappresentanti eletti. A partire dal titolo, che racchiude bene quello che dovrebbe tornare ad essere la politica: il modo che abbiamo per non seguire il vento dove tira, né abbandonarsi all’inevitabile corso degli eventi, gestendo il gestibile. Ma, con etica e cultura, il mondo d’oggi, provare di nuovo a cambiarlo”.

Michela Marzano è nata a Roma nel 1970. E’ docente all’Università di Parigi V (René Descartes), dove attualmente insegna filosofia morale. E’ autrice di numerosi saggi e articoli di filosofia morale e politica. Nel 2014 ha vinto il Premio Bancarella con il libro “L’amore è tutto”.
Si occupa di Filosofia, politica e del posto che cerca di occupare oggi l’essere umano, approfondendo l’analisi della fragilità della condizione umana che  rappresenta il punto di partenza delle sue ricerche e riflessioni filosofiche.

Submit a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *