Cuneo-Ventimiglia, lettera al Ministro Lupi

Nei giorni scorsi a Cuneo, due importanti convegni organizzati dai Sindacati del trasporto e dall’Uncem sono tornati a sottolineare l’assoluta emergenza e centralità dei trasporti. Sul tavolo, le questioni del Trasporto Pubblico Locale e delle infrastrutture, tra cui la statale 20 della Maddalena e, ovviamente, la ferrovia Cuneo-Ventimiglia. Riguardo quest’ultima, insieme alla Senatrice Patrizia Manassero, abbiamo recentemente scritto al Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi per richiedere un incontro urgente ed avere aggiornamenti e rassicurazioni.

Nella lettera, abbiamo ricordato al Ministro l’impegno da lui assunto ancora in Commissione Trasporti del Senato, lo scorso 8 aprile, a reperire subito le risorse necessarie. Abbiamo a questo proposito sottolineato tre questioni: primo, il raddoppio del tunnel stradale del Tenda è una questione distinta e non sovrapponibile, che in nessun modo può far venire meno l’urgenza di ripristinare la linea ferroviaria; secondo, è fondamentale che si arrivi finalmente al rinnovo della Convenzione Italia-Francia, dopo esser stata al centro del Vertice di novembre, per cui abbiamo chiesto un incontro al Sottosegretario agli Esteri; terzo, siamo tornate a sottolineare la proposta della Regione di spostare coppie di treni Intercity sulla tratta, riconoscendo la Cuneo-Ventimiglia-Nizza come linea internazionale e facendola così rientrare nel contratto nazionale.

Submit a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *